Servizi disponibili: Numero verde e assistenza

Grazie ad un nuovo accordo di collaborazione, tra la Regione Liguria e il forum del Terzo Settore, è stato potenziato il numero verde 800 593 235, completamente dedicato ai servizi di assistenza rivolti agli anziani e alle persone fragili. Un rafforzamento che prevede anche il coinvolgimento dei Custodi sociali. Un’iniziativa che prevede lo stanziamento immediato di 500 mila euro e che implica l’attivazione di un corpus di volontari da parte di tutte le associazioni legate al terzo settore sul territorio.

Il numero sarà attivo dalle 8 alle 20, per un servizio completamente gratuito che si articola su vari aspetti, dalla consegna a domicilio per la spesa o farmaci, richiesta di informazioni, segnalazione di necessità e via discorrendo.

Nel frattempo il Comune di Genova si orienta verso una collaborazione con la Protezione Civile per attivare a sua volta un servizio di consegna a domicilio destinato ad anziani con patologie, persone con gravi disabilità, immunodepressi e persone in stato di quarantena.

Come aderire

L’avviso di possibilità di adesione rivolto a tutte le associazioni sul territorio rimarrà aperto fino alle ore 12 del 23 Novembre: saranno ben accette tutte le associazioni ed organizzazioni che si occupano di volontariato e promozione sociale, iscritte al Registro del Terzo Settore, che operano concretamente da almeno due anni e dispongono di una sede ufficiale sul territorio ligure.

Questo servizio di consegna a domicilio organizzato dal Comune entrerà in azione a partire da martedì 10 novembre: il numero da chiamare è 010 5574262 e sarà attivo tutti i giorni dalle ore 9 alle ore 17.

 

Rispondi