Neve e pioggia anche per il fine settimana, allerta fino a mezzanotte e domani si replica

Questo fine settimana non ci mancherà nulla: pioggia, neve, temporali, venti forti e mare mosso in aumento, in poche parole il riassunto di questa giornata, che tuttavia non sarà un caso isolato. I fenomeni infatti proseguiranno per il resto di oggi, anche in serata, e dopo una breve tregua riprenderanno anche domani, giornata di sabato 5 dicembre.

Arpal ha deciso di modificare e prolungare lo stato di allerta meteo che presenterà queste carattestiche: piogge diffuse e temporali per la zona centrale e i versanti padani, si parla perciò di Genova, Savona, Tigullio ed entroterra della val d’Aveto. Allerta gialla prolungata fino alla mezzanotte di oggi, con lo spezzino fino alle quattro di domani mattina.

L’allerta neve riguarda invece i versanti padani di ponente, rispettivamente Valle Stura e Orba, la quale sarà arancione fino a mezzanotte. La zone dell’entroterra Levante e i rispettivi comuni interni del centro regione manterranno invece l’allerta gialla fino a mezzanotte, mentre domani (sabato 5 dicembre) riprenderà dalle ore 12 fino alle ore 24.

Genova: situazione meteo attuale

Il maltempo sta perseverando in Liguria con piogge diffuse, forti temporali e nevicate dove gli è consentito dalle temperature. Per quanto concerne la pioggia, come intensità massima registrata ci troviamo a Genova Fiumara, con 30 millimetri. Seguita da Airole con 29, Premanico con 28 e Genova Bolzaneto con 25.4. Da mezzanotte si segnalano rispettivamente Isoverde con 64 millimetri, Presa di Bargagli con 63.4 e nuovamente Premanico con 62.8. Inoltre vi è da segnalare la situazione della stazione a San Cosimo di Struppa, con una registrazione pari a 97.8 millimetri.

Parlando delle nevicate, poniamo l’attenzione al centro e al Ponente regionale, dove son stati registrati 18 centimetri per Monte Settepani, 14 per Ferrani, 10 per Dego Girini, 8 per Urbe Vara Superiore e 3 per Campo Ligure.

Per la giornata di domani sono previsti, a partire dal primo pomeriggio, nuovi peggioramenti, con un miglioramento delle condizioni meteorologiche generali solamente in vista della giornata di domenica 6 dicembre.

Rispondi