Ogni giorno a Genova, quando cose simili appaiono, un Grafico si spegne…i brand per le 4 stazioni metro!

A breve le stazioni di Dinegro, Brignole, Sarzano Sant’Agostino e De Ferrari avranno il loro sponsor personale che si occuperà anche della riqualificazione della stazione assegnata. Ci troviamo davanti all’affidamento a privati di ambienti pubblici, per favorirne il miglioramento ovviamente.

Coop Liguria, Tim, Terna e Hitachi saranno i primi sponsor che vedremo all’opera con questo progetto, La Tua Metropolitana, promosso dal Comune di Genova e Amt.

Coop Liguria si occuperà della stazione di Dinegro, Tim della stazione Brignole, Hitachi di De Ferrari e Terna di Sarzano Sant’Agostino, la preoccupazione dei Grafici è alta per questa iniziativa, infatti vedendo le anteprime dei cartelli delle rispettive stazioni molti sono insorti con commenti su facebook come “Ho ammiocuggino che sa fare il grafica”, “Probabilmente un bambino di 4 anni le avrebbe fatte meglio” e così via…

Immagine proveniente da webdesignergenova.com

Come possiamo darvi torto? Anzi rincariamo la dose, vedendo come si stanno muovendo i primi passi verso queste operazioni e ci chiediamo se anzi che mirare alla riqualifica non si sia mirato a portare a casa un risultato proprio.

Sarebbe carino che fossero coinvolti per quest’opera artisti, grafici, designer e altro GENOVESI, si parla tanto di riqualificazione e, almeno noi, non abbiamo trovato alcun bando dedicato alle creazioni Grafiche in questione…

Ma i liberi professionisti e le aziende di Genova, le guarda qualcuno? Inutile dire che da Genova sono partiti artisti che hanno raggiunto fama mondiale ed è triste pensare che ogni giorno a Genova centinaia di professionisti non possano trovare una giusta collocazione, visto che di lavoro da fare ce ne sarebbe e anche molto.

Fateci sapere nei commenti cosa ne pensate di questa iniziativa e se siete grafici, diteci la vostra! Se qualcuno avesse aggiornamenti sulla presenza di un bando di gara per l’appalto di opere legate alle grafiche della metropolitana di Genova ce lo comunichi!

 

Rispondi