Succede a Genova un nuovo caso di abuso su minori, tra le persone coinvolte sembra esseci anche Padre Luca Bucci il fratello del sindaco di Genova.

Tutto ha inizio con don Franco Castagneto, ex parroco di Santa Teresa, accusato di molestie e su cui indaga la magistratura, a seguire due fascicoli sono stati aperti dai PM di Savona e Genova a seguito di una denuncia da parte di Rete l’Abuso (associazione a tutela delle vittime di violenze del clero).

L’esposto riporta la testimonianza di un operaio di 38 anni che nel 1994 avrebbe subito ripetuti abusi da parte di Padre Luca, un educatore al tempo, dei frati cappuccini a Loano. Tale violenza ha portato l’operaio a disturbi psichici e tossicodipendenza, da una foto, l’operaio identifica nella persona di Luca Maria Bucci, fratello minore del sindaco Marco Bucci.

Anche se i fatti avvenuti nel 1994 sarebbero di fatto caduti in prescrizione, gli investigatori vogliono ricostruire i fatti che potrebbero portare almeno ad una responsabilità civile dell’accaduto.

Delle telefonate sono state prodotte, dove Zanardi, fingendosi la vittima ha portato padre Bucci a fare alcune ammissioni, queste registrazioni saranno valutate dal PM.

La situazione non è chiara al momento ma si attendono risvolti nei prossimi giorni.

Fateci sapere nei commenti cosa pensate di questa vicenda!

Rispondi