Accendiamo gli animi dei bravi mugugnoni Genovesi con questa semplice domanda, cosa ne pensate della nuova Pista ciclabile di Genova?

In questo periodo ne abbiamo sentite e viste di tutti i colori parlando della “volutissima” pista ciclabile che attraversa ormai tutta Genova, molti si sono espressi contro…altri a favore…ma la situazione sembra ben lontana dall’idea del progetto.

Analizzando diversi video e commenti dei residenti a diversi post in giro per il web, si evince facilmente che diverse piste ciclabili siano state utilizzate più da quelli che hanno fatto le strisce piuttosto che dai ciclisti, ma la verità è sempre nel mezzo.

Corso Italia ha dovuto rinunciare, senza motivo apparente, a ben due delle 4 corsie ( una per direzione di marcia ), Sampierdarena vede la ciclabile attraversare incroci “difficili” già naturalmente e in altre zone è impossibile non invaderla anche avendo automobili piccole.

L’idea di Bucci è quella di far cambiare le abitudini ai Genovesi e tutto questo sarebbe anche buono in un’ottica di progresso, ma probabilmente il tragitto dal progetto alla messa in opera avrebbe avuto bisogno anche degli occhi di qualche cittadino che veramente attraversa la città dovendosi preoccupare del traffico e dei tempi di percorrenza.

Questa non è una presa di posizione ma una mera osservazione dei fatti, dove anzi che il progresso nell’utilizzo dei mezzi pubblici e delle biciclette, dopo ormai qualche mese di rodaggio, ci si trova ad avere aree dedicate al transito delle biciclette che di biciclette non ne hanno mai viste, come testimoniano numerosi video sul web.

Secondo voi Genova potrà mai cambiare in questo senso? Cosa ne pensate delle piste ciclabili attualmente in opera sul territorio? Fatecelo sapere nei commenti!

Rispondi