Settembre: aria di cambiamenti

Si sa, la fine dell’estate lascia sempre un retrogusto nostalgico che spesso spinge le persone verso nuovi propositi, nuove sfide. Per noi non è esattamente così, il proposito rimane lo stesso, ma certo rinnoviamo il nostro impegno: quindi sotto con il nuovo appuntamento!

Il primo ospite della giornata è Danko: bellissimo e buonissimo, è nato nel 2015 e vive a Montecontessa ormai dall’inizio del 2020. Con i volontari ha rivelato subito la propria natura, è un cane disciplinato, si gode le passeggiate, non tira e va d’accordo con i propri simili. Danko ha un passato non indifferente da lasciarsi alle spalle, merita d’incontrare una famiglia che possa (e voglia) dargli la possibilità di ricominciare, in primis con la disponibilità ad intraprendere un percorso di conoscenza per instaurare un rapporto di fiducia quanto più concreto e saldo possibile. Un elemento decisamente indispensabile per cominciare una nuova avventura insieme!

Il secondo protagonista di questo primo settembre è Teo: lui è stato adottato quando era un cucciolo, per quattro anni ha vissuto in casa, al fianco di una donna di età che non è più riuscita a gestirlo e da lì per il piccolo Teo si sono aperte le porte del Canile. Come poteva prenderla? Ha visto la propria vita stravolgersi nel giro di pochissimo, appena arrivato era molto chiuso in sé stesso e diffidente, ci è voluto tempo prima che si aprisse con i volontari. In passeggiata a volte tira un pochetto, ma si comporta a modo e adora le gite e i viaggi in macchina. Non ha problemi ad interagire con i propri simili o con le persone, gli piace particolarmente la compagnia. Che altro rimane da aggiungere? Vogliamo aiutarlo ad uscire dal box e a trovarsi una famiglia, forza!
Infine, vi ripresentiamo Bic, che purtroppo non ha ancora trovato una famiglia tutta sua, per cui ci tocca insistere. Questo bel gattone è stato perseguitato dalla sfortuna, risulta evidente che Bic abbia dei trascorsi come micione domestico, è stato ritrovato abbandonato nei pressi di una colonia felina,  probabilmente a causa del suo stato di salute. Bic è stato operato all’orecchio per un carcinoma, risulta FIV positivo e soffre di insufficienza renale. Si insomma, non si è fatto mancare nulla.. Ma credete che a lui importi? Assolutamente no! Dispensa fusa a destra e a manca, si presta alle foto, va d’accordo con i propri simili e cerca contatto e coccole dalle persone. Insomma, di fronte a così tanta testardaggine nel voler essere un bravo micione, come si fa a rimanere indifferenti? Impossibile!

Si riprende col botto

Cominciamo nuovamente a segnalarvi anche le varie iniziative del Montecontessa in termini di formazione e informazione: primo appuntamento da segnarvi è l’8 settembre. Questa data infatti segna l’inizio di un corso dedicato agli addetti al soccorso e recupero della fauna selvatica ferita o in difficoltà. Durante il corso di questi appuntamenti (per un totale di 15 ore) si affronteranno svariate tematiche al fianco di docenti qualificati, tra cui:
– Inquadramento legislativo su gestione, tutela e soccorso della fauna selvatica
– Mammiferi e uccelli in Liguria
– Aspetti normativi e sanitari della fauna selvatica. Zoonosi e gestione del rischio
– Regole di comportamento davanti ad animali selvatici feriti o spaventati
– Nozioni di cattura di un animale selvatico in difficoltà, recupero e manipolazione
– Differenza tra “primo” soccorso e “pronto” soccorso.
– Principi di ecologia ed etologia attinenti alla riabilitazione ed il rilascio in libertà degli animali curati, metodiche di alimentazione
Per maggiori info e altri contatti utili, vi lasciamo anche il link diretto dell’evento QUI.
Grazie come sempre per il sostegno e per il vostro impegno nei confronti degli animali, alla prossima!

-> https://associazioneuna.org/

-> info@unaonlusgenova.org

-> 010 897 9374

Rispondi