Buona festa della Repubblica

In canile, come ben sapete, il concetto di festa è molto relativo.. Restano ancora infatti tantissimi cani meravigliosi, in cerca di una casa e di una famiglia per il resto della vita e chiaramente l’impegno da parte dei volontari e da parte nostra non può venir meno, neanche oggi.

Riprendendo il nostro giro di seconde presentazioni, il primo ospite che avremmo il piacere di ripresentarvi oggi, si chiama Bernie. Ormai sono diversi mesi che si trova in canile, Bernie viene dal sud, dove è cresciuto libero, assieme al proprio branco, finché un giorno non è stato catturato e portato al nord, con la promessa di una nuova vita. Un sogno che purtroppo è andato in frantumi in poco tempo, la famiglia che lo aveva adottato, non è riuscita a comprenderne il carattere e le fragilità, il rapporto si è consumato in poco tempo e Bernie è finito in canile. Qui al principio era molto spaventato e diffidente, non voleva che nessuno si avvicinasse. Poi col tempo e la pazienza degli stessi volontari, è riuscito ad aprirsi e a mostrarsi per il meraviglioso cane che è.

Il secondo ospite di oggi, altro muso familiare ma che non vi presentiamo da diverso tempo, è Rolly, un meraviglioso pit di taglia media. Buonissimo con le persone, con i propri simili entra invece più in profondità nel rapportarsi, per cui va a simpatie. Ama tantissimo fare movimento ed annusare in giro, la vita in box è una vera sofferenza per Rolly, per cui speriamo possa trovare al più presto una famiglia con cui trascorrere in serenità il resto della propria vita. Per Rolly si cerca una famiglia non alla prima esperienza, in grado di garantirgli la vita movimentata di cui necessita un meraviglioso e giovane pit come lui.
Infine, l’ultimo ospite di questo mercoledì, è Ozzy, altra bellezza del canile: ha sette anni e da diversi mesi si trova nei pressi del canile di montecontessa. Oramai la sua fama lo precede, ha conquistato tutti con la propria simpatia, Ozzy è un cane veramente speciale, di una bontà a dir poco disarmante. Ama il contatto con le persone e lo cerca ad ogni occasione, le studia tutte per prendersi la sua dose abbondante di coccole. Come gli altri ospiti, anche Ozzy sogna che qualcuno possa accorgersi di lui, che possa vederlo interamente e apprezzare la sua essenza, per renderlo partecipe della propria famiglia, per sempre.

Saluti e ancora buone feste 

Come sempre, vi ringraziamo per averci fatto compagnia anche oggi e per la grande condivisione che ricevono queste incredibili storie, al Canile di montecontessa rimangono ancora tanti cani in cerca di casa, ma insieme riusciremo ad aiutarli tutti, alla prossima!

-> https://associazioneuna.org/

-> info@unaonlusgenova.org

-> 010 897 9374

Rispondi