Bentornati e ben ritrovati

Cari amici lettori, come ogni mercoledì, torniamo puntuali per il nostro appuntamento della settimana, ma abbiamo solo un nuovo ospite da presentarvi (per fortuna), per cui già da oggi ed anche nei prossimi episodi, vi ripresenteremo dei volti già noti, che ancora evidentemente non sono riusciti ad entrare in contatto con la loro famiglia definitiva e che quindi necessitano del nostro aiuto.

Il primo ospite che avremmo il piacere di ripresentarvi oggi, si chiama Gordon: semplicemente meraviglioso, il manto nero come la notte ed un orecchio costantemente puntato verso l’alto, come una sorta di antennino personale. Gordon è un mix labrador, ha otto anni e si trova in canile ormai dal 2015. Non c’è una ragione dietro alla sua presenza in canile (ammesso che possa esisterne una valida), Gordon è un cane buono, ubbidiente, equilibrato nelle passeggiate e ama il contatto fisico e le coccole. Non va d’accordo con i propri simili dello stesso sesso e con i gatti, mentre si trova particolarmente a proprio agio con le femmine della sua specie. Ha ancora tanti anni davanti a sé e merita di viverli assieme ad una famiglia che sappia renderlo partecipe, dandogli tutti gli spazi e le attenzioni che si merita un compagno a quattro zampe.

Il secondo ospite è l’unico volto nuovo del pezzo di oggi, si chiama Toby ed ha nove anni: è giunto da pochi giorni nei pressi del Canile di Montecontessa, abbandonato e tradito dalla persona che per lui rappresentava tutto, che lo ha lasciato in un box senza più fare ritorno e senza un perché. Di Toby non sappiamo nulla, è arrivato da troppo poco e i volontari ancora non hanno avuto modo di farne la conoscenza, ma la tristezza nel suo sguardo è infraintendibile, il ritrovarsi dall’oggi al domani in un box, quando fino a pochi giorni prima aveva una casa… La situazione attuale dev’essere uno strazio, per questo per Toby si cerca una famiglia determinata nelle proprie scelte, consapevole, che sappia conquistare la sua fiducia in frantumi, per non perderla mai più.

Ultimi, ma non per questo meno importanti, la nostra coppia del cuore preferita: Miagolino & Edgar, due micioni bellissimi ed inseparabili. La storia del povero Miagolino si sa, nonostante sia giovane, porta un discreto peso dovuto alla sua precedente vita in strada, dove ha subito un trauma che ha portato all’amputazione della sua coda. A causa di questo intervento, il piccolo Miagolino soffre di una leggera incontinenza, ma questo non toglie nulla al suo essere: Miagolino è un gatto meraviglioso, simpatico ed affettuoso e merita di essere amato così com’è.

Edgar dal canto suo è un micio altrettanto bello, ma con un’insicurezza intrinseca, che lo ha probabilmente spinto ad avvicinarsi a Miagolino e da questo, è nata la proposta di un’adozione di coppia. I due si danno man forte l’uno con l’altro e ormai sono inseparabili, Edgar gode del supporto felino del compagno e quindi, oltre alla sua timidezza, riesce a farsi apprezzare per il gatto buono e dolce quale è. Sia Edgar che Miagolino sono castrati e testati FIV e FELV negativi, hanno solo bisogno della famiglia ideale, che non li voglia separare e che sappia aprire il proprio cuore e prendersene cura con tutte le attenzioni possibili.

Alla prossima

Anche per oggi non ci rimane altro da aggiungere, ci son eventi importanti in cantiere, ma è ancora presto per parlarvene (ma potete già trovare tutte le info sui social e sul sito del Canile di Montecontessa): come sempre vi ringraziamo per il vostro supporto e per tutta la condivisione che riuscirete a darci, insieme per il bene di questi meravigliosi animali!

-> https://associazioneuna.org/

-> info@unaonlusgenova.org

-> 010 897 9374

 

Rispondi