In un tiepido Aprile 2021

Ci siamo lasciati alle spalle anche la Pasqua e siamo nuovamente qui per presentarvi altri ospiti del Canile di Montecontessa e per raccontarvi, naturalmente, tutto ciò che sappiamo di loro.

Il primo ospite di oggi si chiama Billo, nato nel 2010, si trova in canile già dal 2017. Billo è un cane decisamente di carattere, molto diffidente nei confronti di chi non conosce. L’ideale per lui di conseguenza sarebbe un’adozione in un contesto tranquillo, possibilmente in una casa con accesso ad uno spazio esterno, giardino o terreno. Proprio a causa di questa sua necessità, la famiglia che desidererà adottarlo, dovrà chiaramente mettere in conto un percorso di conoscenza, affinché possa avere tutto il tempo necessario per conoscersi.

Il secondo ospite invece si chiama Tizzy, il piccolo Jack Russel che abbiamo avuto modo di presentarvi in altre occasione. Tizzy si trova ancora in canile, ha tre anni ed è un concentrato di energia, come ci si aspetta d’altronde dalla sua dinamica razza. Lui ci insegna che la taglia non ha importanza, si può essere di carattere sempre e comunque, a prescindere dalla propria stazza. Tizzy ha bisogno di una vita movimentata, per investire tutte le sue energie ed avere una vita equilibrata, questo dovrà essere tenuto in considerazione dalla sua futura famiglia.

Ultimo ma non per importanza, vi presentiamo Berlino, un bellissimo Pinscher arrivato in canile assieme alla propria madre e ai fratelli, circa un anno fa in seguito ad un sequestro. Inizialmente la situazione era stata a lieto fine, tutti erano stati adottati, eppure Berlino è rientrato poco dopo. Berlino chiaramente ha un carattere che merita di essere compreso, si mostra diffidente con alcune persone, mentre di altre si fida al primo sguardo. Indubbiamente necessita di un percorso di conoscenza, ma soprattutto di qualcuno che sappia credere in lui, senza farsi fermare dall’apparenza.

Il secondo appuntamento con Simone Dalla Valle

Ieri c’è stato il consueto appuntamento online per uno dei webinar organizzati dal Canile di Montecontessa, “Il mondo olfattivo del cane”. Un incontro il cui scopo era insegnarci come comprendere queste creature, la loro natura e il loro rapporto con gli altri e l’ambiente circostante. Il mondo del cane, è appunto un mondo di puro olfatto: l’attività olfattiva, e quindi di ricerca, è sicuramente la più stancante per il cane, ma al contempo la più appagante.

In una prospettiva più complessa, non ci risulterà difficile comprendere come sia un’attività sociale indispensabile: seguire tracce o piste, associare gli odori a chi o a cosa davvero appartengono; sono tutti tasselli fondamentali che consentono al cane di imparare a conoscere il mondo e, di conseguenza, a come muoversi in sintonia con esso.

Nel corso della serata è stato quindi evidenziato più volte, come sia indispensabile che i nostri cani possano godersi pienamente le proprie escursioni all’esterno, con tutte le possibilità del caso di conoscere un luogo, di annusarlo, di esplorarlo in lungo in largo, di esprimere la propria essenza, senza per questo essere malamente strattonati per una fretta che non dovrebbe aver alcuno spazio in questi momenti.

Come sempre, speriamo di avervi ispirati in vista dei prossimi eventi in agenda, che potete trovare sul sito ufficiale del Canile o sui vari profili social. Vi lasciamo anche i consueti contatti utili e vi ringraziamo, per essere ancora una volta al nostro fianco e degli animali: alla prossima!

-> 010 897 9374

-> https://unaonlusgenova.org/

Rispondi