Sorteggi gironi Euro 2020: diretta LIVE | Le avversarie dell’Italia

0
5
sorteggi-gironi-euro-2020:-diretta-live-|-le-avversarie-dell’italia
Immagine di copertina

SORTEGGI GIRONI EURO 2020 DIRETTA – Oggi, sabato 30 novembre 2019, alle ore 18 al Romexpo di Bucarest, in Romania, si terrà il sorteggio dei gironi di Euro 2020, in programma in estate in diversi paesi europei. Il primo europeo itinerante. TPI segue il sorteggio di oggi in tempo reale con una diretta testuale. Seguite l’evento con noi!

Il regolamento dei sorteggi: ecco tutto quello che c’è da sapere

SORTEGGIO EURO 2020 DIRETTA LIVE

(Aggiornare in continuazione per leggere gli aggiornamenti)

Qui, a partire dalle ore 18, la diretta testuale dei sorteggi dei gironi di Euro 2020.

ore 19,02 – Ecco tutti i gironi di Euro 2020.

  • GIRONE A (Roma e Baku): Turchia, Italia, Galles, Svizzera.
  • GIRONE B (San Pietroburgo e Copenaghen): Danimarca, Finlandia, Belgio, Russia.
  • GIRONE C (Amsterdam e Bucarest): Olanda, Ucraina, Austria, vincente percorso D (Georgia, Macedonia del Nord, Kosovo, Bielorussia) playoff o Percorso A (solo se Romania).
  • GIRONE D (Londra e Glasgow): Inghilterra, Croazia, vincente percorso C playoff (Scozia, Norvegia, Serbia, Israele), Repubblica Ceca.
  • GIRONE E (Bilbao e Dublino): Spagna, Svezia, Polonia, vincente percorso B playoff (Bosnia, Slovacchia, Irlanda, Irlanda del Nord).
  • GIRONE F (Monaco di Baviera e Budapest): Vincente percorso A (Islanda, Bulgaria, Ungheria) o D (Georgia, Macedonia del Nord, Kosovo, Bielorussia) playoff, Portogallo, Francia, Germania.

ore 19,00 – Girone semplice per l’Italia. Terribile il girone F con Francia, Portogallo e Germania.

ore 18,54 – L’Italia affronterà Turchia, Galles e Svizzera nel girone A.

ore 18,45 – L’Italia disputerà la prima gara, a Roma, il 12 giugno contro la Turchia.

ore 18,44 – La Turchia finisce nel girone dell’Italia, il gruppo A, in posizione 1. L’Italia, se dovesse vincere il girone, potrebbe incontrare la seconda squadra classificata del Gruppo C.

ore 18,40 – Olanda in posizione 3 nel suo gruppo E.

ore 18,39 – La Russia nel gruppo B.

ore 18,38 – Nel girone A con l’Italia ci sarà anche la Svizzera.

ore 18,35 – L’Italia occuperà la seconda posizione del gruppo A.

ore 18,34 – Inghilterra nel gruppo D.


Dentro il Rojava, guerra di Siria

ore 18,33 – Germania nel gruppo F. Belgio nel gruppo B.

ore 18,32 – La Spagna nel gruppo E.


Dentro il Rojava, guerra di Siria

ore 18,31 – Sorteggia Totti. Ucraina nel gruppo C.

ore 18,30 – L’Italia conoscerà stasera tutte le sue avversarie.

ore 18,2820 nazionali già qualificate – Delle squadre nazionali coinvolte nel sorteggio ben 16 saranno impegnate nei play-off di marzo 2020. Tra loro solo 4 accederanno alla fase finale del torneo. 20 squadre si sono qualificate direttamente ad Euro 2020. Alle 20 si aggiungeranno poi le 4 qualificate dopo i play-off.

ore 18,25Via alle operazioni per il sorteggio di Euro 2020 – Inizia il sorteggio dopo la presentazione di alcuni campioni del calcio. Al sorteggio partecipa anche Francesco Totti.

Sorteggi gironi Euro 2020: le possibili avversarie dell’Italia

Le 24 squadre qualificate saranno divise in quattro fasce a seconda dei risultati ottenuti nei gironi di qualificazione a Euro 2020. L’Italia è in prima fascia ed è stata inserita nel girone A. In prima fascia con gli azzurri, al momento, ci sono Belgio, Inghilterra, Spagna, Germania e Ucraina.

Dovesse andare malissimo l’Italia ai sorteggi per Euro 2020 potrebbe capitare in un girone con Francia, Portogallo e Svezia. Ma non è detto che la Dea bendata ci volti le spalle: potrebbe arrivare anche un girone cuscinetto con Svizzera (seconda fascia), Austria (terza) e Finlandia (quarta).

Dove vedere il sorteggio dei gironi in streaming

LE FASCE

Prima fascia

Belgio


Italia (nazione ospitante)


Inghilterra (nazione ospitante)


Germania (nazione ospitante)


Spagna (nazione ospitante)


Ucraina

Seconda fascia

Francia


Polonia


Svizzera


Croazia


Olanda (nazione ospitante)


Russia (nazione ospitante)

Terza fascia

Portogallo


Turchia


Danimarca (nazione ospitante)


Austria


Svezia


Repubblica Ceca

Quarta fascia

Galles


Finlandia


Vincente Percorso A spareggi (Islanda, Bielorussia o Ungheria saranno inserite nel gruppo F, la Romania nel Gruppo C)


Vincente Percorso B spareggi (Bosnia-Erzegovina, Slovacchia, Repubblica d’Irlanda o Irlanda del Nord saranno inserite nel Gruppo E)


Vincente Percorso C spareggi (Scozia, Norvegia, Serbia o Israele saranno inserite nel Gruppo D)


Vincente Percorso D spareggi (Georgia, Macedonia del Nord, Kosovo o Bielorussia saranno inseriti nel Gruppo C a meno che la Romania non vinca il Percorso A, quindi il vincitore del Percorso D verrà inserito nel Gruppo F)

Sorteggi gironi Euro 2020: dove vederli in streaming live

I sorteggi verranno trasmessi in diretta tv in chiaro, gratis, sui canali Rai e via satellite su Sky Sport. La cerimonia, organizzata dalla Uefa, è prevista per sabato 30 novembre 2019 alle ore 18.

L’evento sarà visibile anche in live streaming attraverso tre piattaforme: sul sito della Uefa, su RaiPlay.it (servizio gratuito, previa registrazione mail o social) e su SkyGo (piattaforma riservata agli abbonati Sky).

Sorteggi gironi Euro 2020

Euro 2020: gli stadi in cui si giocheranno le partite

Quali sono dunque gli stadi in cui si giocheranno le partite di Euro 2020? Eccoli:

  • Stadio Olimpico (Roma, Italia)
  • Baki Olimpiya Stadionu (Baku, Azerbaigian)
  • Zenit Arena (San Pietroburgo, Russia)
  • Parken Stadion (Copenhagen, Danimarca)
  • Johann Cruijff ArenA (Amsterdam, Olanda)
  • Arena Nationala (Bucarest, Romania)
  • Wembley  (Londra, Inghilterra)
  • Hampden Park (Glasgow, Scozia)
  • San Mamés (Bilbao, Spagna)
  • Dublin Arena (Dublino, Irlanda)
  • Allianz Arena (Monaco di Baviera, Germania)
  • Puskas Ferenc Stadion (Budapest, Ungheria)

Nazionale italiana, la nuova maglia verde: ecco il significato

Euro 2020: il calendario, tutte le date

Fase a gironi

Venerdì 12 giugno


Partita Gruppo A (Roma), 21:00CET

Sabato 13 giugno


Partita Gruppo A (Baku)


Partita Gruppo B (Copenhagen)


Partita Gruppo B (S. Pietroburgo)

Domenica 14 giugno


Partita Gruppo C (Amsterdam)


Partita Gruppo C (Bucarest)


Partita Gruppo D (Londra)

Lunedì 15 giugno


Partita Gruppo D (Glasgow)


Partita Gruppo E (Bilbao)


Partita Gruppo E (Dublino)

Martedì 16 giugno


Partita Gruppo F (Budapest)


Partita Gruppo F (Monaco)

Mercoledì 17 giugno


Partita Gruppo A (Roma)


Partita Gruppo A (Baku)


Partita Gruppo B (S. Pietroburgo)

Giovedì 18 giugno


Partita Gruppo B (Copenhagen)


Partita Gruppo C (Amsterdam)


Partita Gruppo C (Bucarest)

Venerdì 19 giugno


Partita Gruppo D (Londra)


Partita Gruppo D (Glasgow)


Partita Gruppo E (Dublino)

Sabato 20 giugno


Partita Gruppo E (Bilbao)


Partita Gruppo F (Budapest)


Partita Gruppo F (Monaco)

Domenica 21 giugno


Partita Gruppo A (Roma)


Partita Gruppo A (Baku)

Lunedì 22 giugno


Partita Gruppo B (Copenhagen)


Partita Gruppo B (S. Pietroburgo)


Partita Gruppo C (Amsterdam)


Partita Gruppo C (Bucarest)

Martedì 23 giugno


Partita Gruppo D (Londra)


Partita Gruppo D (Glasgow)

Mercoledì 24 giugno


Partita Gruppo E (Bilbao)


Partita Gruppo E (Dublino)


Partita Gruppo F (Budapest)


Partita Gruppo F (Monaco)

Ottavi di finale

Sabato 27 giugno


1: 1A – 2C (Londra)


2: 2A – 2B (Amsterdam)

Domenica 28 giugno


3: 1B – 3A/D/E/F (Bilbao)


4: C – 3D/E/F (Budapest)

Lunedì 29 giugno


5: 2D – 2E (Copenhagen)


6: 1F – 3A/B/C (Bucharest)

Martedì 30 giugno


7: 1E – 3A/B/C/D (Glasgow)


8: 1D – 2F (Dublino)

Quarti di finale

Venerdì 3 luglio


QF1: Vincente 5 – Vincente 6 (S. Pietroburgo) 18:00CET


QF2: Vincente 3 – Vincente 1 (Monaco) 21:00CET

Sabato 4 luglio


QF3: Vincente 4 – Vincente 2 (Baku) 18:00CET


QF4: Vincente 7 – Vincente 8 (Roma) 21:00CET

Semifinali

Martedì 7 luglio


SF1: Vincente QF1 – Vincente QF2 (Londra) 21:00CET

Mercoledì 8 luglio


SF2: Vincente QF3 – Vincente QF4 (Londra) 21:00CET

Finale

Domenica 12 luglio


Vincente SF1 – Vincente SF2 (Londra) 21:00CET

Autore

Nato a Roma il 28 aprile 1987. Giornalista dal 2014. Professionista dal 2016. Ha lavorato per testate giornalistiche on line, televisive e radiofoniche. Su TPI si occupa di SEO e produzione news.

Rispondi