Home Sport Ralph Hasenhuttl è grato per il fatto di essere stato a Southampton

Ralph Hasenhuttl è grato per il fatto di essere stato a Southampton

0
25
ralph-hasenhuttl-e-grato-per-il-fatto-di-essere-stato-a-southampton

Ralph Hasenhuttl ha ammesso di essere “grato” per non essere stato licenziato dopo che Southampton è uscito dalla zona retrocessione della Premier League con una vittoria per 2-1 sui compagni di lotta Norwich.

Il boss dei santi Hasenhuttl ha celebrato un anno in carica per il club della costa sud con una preziosa seconda vittoria consecutiva nella massima serie.

Le reti segnate nel primo tempo da Danny Ings e Ryan Bertrand hanno guadagnato i tre punti a St Mary's mentre Southampton ha seguito il successo di sabato sul club di fondo Watford e un pareggio all'Arsenal per passare a 17 posto nella tabella

L'austriaco Hasenhuttl ha subito una torrida corsa recente, che includeva una serie senza vittorie di otto partite in campionato e un'umiliazione per 9-0 da parte del Leicester che volava in alto.

L'ex allenatore della RB Leipzig, che è succeduto a Mark Hughes il 5 dicembre dell'anno scorso, ha espresso gratitudine per il sostegno ricevuto.

“Non è stato facile il mese scorso o due mesi, ma molto importante per me come manager”, ha detto Hasenhuttl.

“Non ho mai avuto una situazione del genere in tutta la mia carriera da manager da così tanto tempo senza vincere.

“Ma alla fine penso che questa esperienza sia molto importante per me come manager e sono felice di aver attraversato un periodo del genere e sono grato che il club stia andando modo diverso, non immediatamente pensando di licenziare il manager, ma di supportarlo.

“Devo dire grazie a tutti nel club che ho potuto sentire un grande supporto in questi momenti e questo è importante per il futuro di questo club.”

Southampton ha aperto le marcature sul terreno di casa per la prima volta in questa stagione quando Ings in forma è salito a casa di James Ward-Prowse 22 calcio di punizione al minuto e punteggio per la quarta partita consecutiva.

Lo specialista dei calci piazzati Ward-Prowse ha dimostrato ancora una volta il suo valore due minuti prima dell'intervallo con un calcio d'angolo che Shane Long ha lanciato a Bertand per segnare il suo primo gol da agosto 2018.

I santi non hanno tenuto un lenzuolo pulito a St Mary per tutta la stagione e un intervallo di concentrazione ha permesso a Teemu Pukki di correre libero e di creare una finale nervosa 25 minuti con un tiro di sinistro in aumento.

Ma i padroni di casa resistettero e, con Everton che perse il derby del Merseyside a Liverpool, il risultato fu sufficiente per sollevarli dalla zona di lancio.

Hasenhuttl crede che la sua squadra abbia riguadagnato la propria identità.

“Penso che sia stato di gran lunga il miglior gioco che abbiamo mostrato in casa in questa stagione”, ha detto.

“Forse era importante che uscissimo dalla zona retrocessione.

“Vediamo con che velocità le cose cambieranno nel calcio e nei giochi ancora molto, molto importanti che arriveranno nelle prossime settimane. Questi sette punti che abbiamo ora nelle ultime tre partite sono enormi.

“Più importante per me è che abbiamo trovato il modo in cui vogliamo giocare e che abbiamo ritrovato la nostra identità e questo è più importante di ogni vittoria.”

Norwich rimane 19 th ma ora è a quattro punti dalla sicurezza.

Il boss delle Canarie Daniel Farke ha ritenuto che la sua squadra avesse pagato il prezzo per un misero primo tempo e ammette che sarà una dura battaglia rimanere nella divisione.

“Non siamo Liverpool o Man City, (quelle) le squadre a volte possono permettersi di avere un inizio lento o una metà lenta e possono ancora reagire perché hanno qualità incredibili”, ha detto .

“Ma siamo una squadra recentemente promossa, che in estate non ha quasi speso soldi e che dobbiamo essere i migliori del nostro gioco in ogni secondo per essere competitivi.

“L'inizio lento è stato piuttosto costoso.

“Siamo probabilmente i favoriti per la posizione 20 in questa lega. Dobbiamo essere realistici. ”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: